salta la barra


Comune di Prato

 indietro

Da sapere prima di iniziare...

  1. chi seleziona gli aspiranti docenti: il titolare della selezione è la Camerata strumentale "Città di Prato" nell’ambito della convenzione con il Comune di Prato; la procedura online per la domanda è ospitata sul sito del Comune di Prato come da Determina Dirigenziale n. 1900 del 12/7/2016 (pdf - 75Kb).

  2. chi può presentare domanda: tutti coloro che sono in possesso dei requisiti specificati nell'avviso, per questo è necessario leggere attentamente il testo integrale dell'avviso per la selezione di docenti di musica che si trova sul sito della Camerata Strumentale Città di Prato.

  3. come presentare la domanda: per partecipare alla selezione docenti è obbligatorio utilizzare questo servizio di compilazione online della domanda che sarà attivo fino alle 12:00 dell'8 agosto 2016; la data e l'ora di compilazione della domanda sono certificate dal sistema informatico: dopo la scadenza il sistema non permette più l'accesso alla procedura. Successivamente, come indicato nell'avviso, si dovrà far pervenire alla Camerata strumentale "Città di Prato" la documentazione cartacea entro le 13:00 dell'8 agosto 2016 (non fa fede il timbro postale).

  4. come entrare nel servizio: le credenziali per accedere (indirizzo e-mail e la password) sono quelle usate per alcuni servizi interattivi del Comune di Prato, come ad esempio: corsi di ginnastica per anziani, agenda del professionista, ecc...
    Se hai dimenticato la password, puoi fartela rimandare dal sistema.
    Se non sei registrato, fallo adesso.

Come compilare la domanda

Il candidato deve leggere con attenzione l'avviso, per controllare di essere in possesso di tutti i requisiti necessari e di avere a disposizione i dati necessari per la compilazione della domanda, ad es. il proprio codice fiscale, i titoli di studio ed i titoli di servizio, le abilitazioni all'insegnamento, ecc...

Il candidato deve accedere al servizio di compilazione on line, utilizzando l'indirizzo e-mail e la password scelte in fase di registrazione ai servizi interattivi del Comune di Prato.

Sezione A - dati anagrafici e contatti

In questa sezione il candidato inserisce il proprio codice fiscale e nella pagina successiva, i dati propri anagrafici come cognome e nome, residenza, luogo e data di nascita, telefono ed eventuale domicilio (se diverso dalla residenza).



Sezione B - scelta della materia d'insegnamento

In questa sezione il candidato sceglie le discipline d'insegnamento tra quelle proposte, fino ad un massimo di tre materie.

La Camerata strumentale Città di Prato apre la selezione a 40 discipline (che corrisponderanno a 40 diverse graduatorie di docenti).

Come indicato nell'avviso, gli insegnamenti detti speciali non saranno oggetto diretto di domanda e pertanto non compaiono nell'elenco delle 40 discipline; i candidati che intendono mostrare le proprie competenze anche per uno o più degli insegnamenti speciali, sono invitati a farlo mettendole in evidenza nella documentazione cartacea (elenco analitico dei titoli professionali e artistici, titoli professionali e artistici in evidenza, titoli di studio) da allegare alla domanda, che andrà consegnata alla Camerata Strumentale, secondo le modalità indicate nell'avviso.



Sezione C - dichiarazioni obbligatorie, titoli di studio, abilitazioni

In questa sezione ogni candidato deve fornire tutte le dichiarazioni obbligatorie (ad es. di aver letto l'avviso, di essere in possesso dei requisiti per partecipare alla selezione e di essere in possesso dei requisiti per insegnare la materia per cui si fa domanda ecc).

Dopo le dichiarazioni obbligatorie il candidato deve fornire informazioni dettagliate relative a:
  1. i titoli di studio posseduti, scegliendoli tra quelli proposti;
  2. il possesso dell'abilitazione all'insegnamento per la materia prescelta;
  3. gli anni di servizio prestati in maniera continuativa presso la scuola di musica Verdi di Prato.


Sezione D - titoli di servizio


In questa sezione il candidato indica i titoli di servizio, che sono validi se relativi a partire dall'anno scolastico 1998-1999. Gli anni precedenti non saranno valutati.

Il candidato deve scegliere:

  1. la materia /disciplina;
  2. l'anno scolastico;
  3. la tipologia d'istituzione scolastica dove ha prestato servizio.

Questa operazione deve essere ripetuta per ogni anno scolastico (massimo 12 anni) e per ogni materia (massimo 3).

Nota bene:

Quando hai finito... riepilogo ed invio


Al termine della compilazione delle quattro sezioni della domanda (A, B, C e D) il servizio propone, a video, un riepilogo completo di tutti i dati inseriti.
Controllare di aver fatto tutto bene e poi confermare l'invio dei dati inseriti premendo il pulsante "Conferma e spedisci".

Il sistema invia in automatico al candidato un'email che contiene il riepilogo dei dati inseriti nella domanda presentata.



immagine stampa ricevuta

Ai fini della validità della domanda è obbligatorio stampare la ricevuta che viene rilasciata alla fine della compilazione online, firmarla e unirla alla documentazione cartacea richiesta nell'avviso.
I documenti vanno quindi inseriti in un unico plico da far pervenire alla Camerata strumentale Città di Prato, secondo le modalità indicate nell'avviso, entro le 13:00 dell'8 agosto 2016 (non fa fede il timbro postale).
Il testo integrale dell'avviso e tutte le informazioni sulla selezione dei docenti si trovano sul sito della Camerata Strumentale Città di Prato.



Sicurezza del servizio, garanzie e precauzioni

Una volta finito, chiudere il collegamento cliccando sullo specifico link "esci" posizionato in alto a destra. Questa precauzione è particolarmente importante se si utilizza un computer con utilizzo in comune tra più persone oppure una postazione pubblica.

Tutte le operazioni che prevedono il "passaggio" di dati da internet sono protette. I dati sono sicuri, nessun estraneo al servizio può accedere alle informazioni inserite in fase di compilazione della domanda.

Il Comune di Prato, in quanto titolare del servizio di compilazione online della domanda e la Camerata strumentale Città di Prato, in quanto intestataria dell'avviso, garantiscono che i dati sono trattati dai propri uffici o incaricati soltanto per l'espletamento della selezione.


 indietro  inizio pagina